come leggere speed test

Lo speed test consente di misurare la velocità di una connessione.

In questa guida andremo a vedere come leggere i singoli dati e comprenderne il significato.

esempio di speed test

Il primo dato sono i megabit per secondo in download, mentre il secondo troviamo i megabit per secondo in upload.

Per download si intende scaricare un elemento (esempio: scaricare un pdf da internet), mentre per upload si intende il caricare un elemento (esempio: caricare un documento su google drive o una foto sui social network).

ATTENZIONE: LA VELOCITA’ SUGLI SPEED TEST E’ ESPRESSA IN MEGABIT PER SECONDO E NON IN MEGABYTE PER SECONDO

la simbologia infatti è molto simile:

Mbps= MEGABIT PER SECONDO

MBps= MEGABYTE PER SECONDO

Per sapere il risultato in megabyte, puoi fare la conversione (sapendo che un megabit vale 0,125 megabyte), oppure puoi impostare lo speed test in modo che ti fornisca direttamente il risultato in megabyte per secondo.

Per esempio sullo speed test by Ookla (indubbiamente il più diffuso) recati su opzioni e selezione MB/s come unità di velocità.

Ping o latenza

Per latenza o ping si intende la velocità (espressa in millisecondi MS) in cui uno o più pacchetti si trasferiscono da un dispositivo ad un altro.

Non si misura dunque la quantità di dati ma il tempo che questi ultimi impiagano.

Spiegato in altre parole, è il tempo che la tua connessione impiega per fornire al tuo dispositivo una risposta dopo aver inoltrato una domanda.

perdita

Misura un eventuale perdita di dati.

jitter

Misura la variabilità del ping nel tempo